Chirurgia intima donna

Vaginoplastica

Descrizione della procedura ed effetto risultante

Prima di tutto vengono dall’area vaginale rimosse le cicatrici antiestetiche in eccesso,causate dal parto.  Successivamente viene eseguito il taglio nella mucosa ed il muscolo vaginale, vengono stretti e suturati con punti assorbibili per garantire una corretta ricostruzione e restringimento.

Ulteriori informazioni sulla procedura

Il motivo di interesse per la vaginoplastica è soprattutto la sensibilità soggettiva delle donne, che deriva dall’apparizione dei loro genitali dopo il parto, dalla sensazione di allentamento della vagina o dalla sensazione di dimensioni eccessive. Vantaggi della vaginoplastica: rafforzamento e restringimento della zona vaginale,maggiore percezione sensoriale e stimolazione durante i rapporti sessuali, eliminazione dell’incontinenza da stress, procedura ambulatoriale sicura e confortevole. Non sono stati segnalati effetti collaterali.

Convalescenza

Durata della degenza in ospedale 1-2 notti e periodo di inabilità al lavoro per almeno 14 giorni. Astinenza sessuale circa 6 settimane.

Dalla A alla Z o cosa ti aspetta?

  • compila il modulo ed invia le foto
  • L’agenzia contatta le cliniche di Praga e un medico idoneo per la procedura richiesta – collaboriamo con cliniche certificate
  • riceverai un’offerta con il prezzo e le possibili date
  • concordiamo il prezzo della procedura e la data
  • pagamento di una cauzione di 500 €  (La cauzione non è rimborsabile a causa della prenotazione di un appuntamento presso la clinica. In caso di malattia o forza maggiore, il rimborso dell’acconto viene deciso individualmente)
  • l’agenzia organizzerà un biglietto ed un alloggio secondo l’accordo
  • viaggio verso Praga
  • trasferimento gratuito dall’aeroporto alla clinica
  • consultazione con un chirurgo presso la clinica, esame preoperatorio  (di solito il giorno prima dell’intervento chirurgico)
  • operazione  (giorno dopo la consultazione)
  • notte/notti in clinica se necessario
  • trasferimento gratuito per l’aeroporto
  • consultazione postoperatoria se necessario
  • Se non rimani a Praga dopo la procedura, un controllo postoperatorio viene eseguito se necessario presso il tuo medico di famiglia locale. Se rimani a Praga, il nostro chirurgo si prenderà cura di te.

Domande frequenti

Quali problemi può risolvere la vaginoplastica?

Il ringiovanimento vaginale può risolvere i problemi di sensibilità sessuale. Se le pareti vaginali o l’apertura erano troppo dilatate durante il parto, il ringiovanimento vaginale può ridurne le dimensioni. Se un uomo sente che la vagina di sua moglie è troppo lenta o una donna sente che il pene del partner non è abbastanza grande, il ringiovanimento vaginale può aiutare.

Perché sottoporsi a ringiovanimento vaginale?

La diminuzione della tensione vaginale può avere un ruolo nella perdita di sensazioni e soddisfazioni sessuali. Durante il rapporto sessuale, è necessario un certo grado di attrito per garantire il piacere ideale per entrambi i partner. Una vagina allentata e debole non è spesso in grado di fornire abbastanza attrito per offrire un piacere ottimale ad una donna o un uomo. Ciò può lasciare ad entrambi i partner la sensazione che il sesso non sia buono come una volta, e questo a sua volta può portare ad una riduzione dell’interesse per il sesso ed una riduzione del livello di intimità. Il ripristino della tensione vaginale può aumentare la soddisfazione sessuale di entrambi i partner.

Cosa la vaginoplastica non risolve?

 Il ringiovanimento vaginale non può risolvere tutti i problemi relativi alla funzione e al piacere sessuale femminile. Non può risolvere i problemi sessuali che derivano da problemi emotivi o relazionali. Non è una soluzione alla disfunzione sessuale. Non può risolvere il basso interesse per il sesso. Allo stesso modo, il ringiovanimento vaginale non può risolvere i problemi di incontinenza che non sono causati da deboli muscoli del pavimento pelvico. Non può risolvere l’incontinenza da urgenza causata da muscoli della vescica iperattivi. Inoltre, non è possibile curare l’incontinenza, che si verifica quando la vescica non è completamente vuota.

È possibile eseguire altre operazioni contemporaneamente con la vaginoplastica?

Sì – in combinazione con la vaginoplastica è possibile eseguire altri interventi. Ciò richiede l’anestesia generale.

Quanto tempo dopo la vaginoplastica posso fare sesso?

Per una rapida e buona guarigione delle ferite dopo un intervento di vaginoplastica, è essenziale rispettare l’astinenza sessuale per 6 settimane. Nella vaginoplastica, i bordi della vagina appena formati vengono suturati insieme, restringendo così l’ingresso vaginale o la vagina per tutta la sua lunghezza.

Se non si mentiene l’astinenza sessuale, aumenta il rischio di complicanze sotto forma di sanguinamento, disintegrazione della ferita chirurgica e guarigione errata, che possono influire sull’effetto complessivo.

FeedBack

    Feedback

    Come Ti piace il sito web?


    Grazie per la collaborazione.
    myMedical Prague

    Chiudi